top of page

Corso di disegno professionale online LIVE

Pubblico·75 membri

Natale A 5 Stelle



Mymovies.it ha dato al film 2 stelle su 5 soffermandosi sulla poca innovazione del filone dei cinepanettoni: "la sostanza è sempre quella: umorismo di pancia, messa in scena di campi e controcampi, violente strizzate d'occhio all'attualità e un tono generale così sopra le righe da far sospettare che siano mai esistite, le righe".[6]




Natale a 5 stelle



Natale a 5 stelle è una commedia del 2018 diretta da Marco Risi, prodotta e distribuita da Netflix (visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick). Protagonista è il Presidente del Consiglio italiano, che insieme al suo portaborse si trova in viaggio in Ungheria. I due però trovano un cadavere nella propria camera d'albergo: per evitare lo scandalo diplomatico, i malcapitati si ritrovano coinvolti in una serie di situazioni paradossali. Vediamo il cast della pellicola


È il film che Carlo Vanzina avrebbe dovuto dirigere, lavorando come da tradizione in tandem con il fratello Enrico Vanzina al quale è sempre spettato il compito della scrittura. Oggi, alcuni mesi dopo la sua morte, quel progetto lo dirige Marco Risi e lo produce Netflix, bypassando il passaggio in sala. Il film, qui trovate la nostra recensione di Natale a 5 stelle, potrebbe essere definito un cinepanettone?


Non nelle intenzioni, se è vero che Natale a 5 stelle, commedia tratta dal testo teatrale di Ray Cooney, Out of order, prima dell'arrivo del colosso dei servizi di streaming si sarebbe dovuto chiamare Weekend a 5 stelle e l'idea del Natale non era minimamente contemplata: "Anni fa Andrea Osvart ci fece leggere un testo di Ray Cooney di cui deteneva i diritti e dalla quale in Ungheria avevano già tratto un film, in assoluto uno dei più grandi successi al botteghino. Io e Carlo cominciammo così a lavorare alla trasposizione italiana con l'idea di girarla a Budapest, dove Andrea ha una piccola casa di produzione con cui è poi entrata nel film. - racconta Enrico Vanzina durante la presentazione del film alla stampa - Iniziammo a portarla dai vari produttori che però si dimostrarono tutti un po' indecisi, finché Carlo trovò il titolo, Weekend a 5 stelle. Il giorno dopo ci rendemmo conto della necessità di mettere dentro qualche riferimento a un'espressione così evocativa del mondo della politica nuova che avanzava. Contestualizzammo la commedia, ancora un po' sospesa, in qualcosa di molto più italiano inserendo nel copione elementi di verosimiglianza con la politica".


Natale a 5 stelle finisce infatti per ironizzare sul "governo del cambiamento", una satira politica che senza moralismi punta il dito contro tutti i protagonisti reali del governo gialloverde facendo nomi e cognomi da Luigi Di Maio a Matteo Salvini: "Il nostro film si riappropria di alcune cose dimenticate dal cinema italiano degli ultimi anni: il contesto storico del momento. - aggiunge Enrico Vanzina - Se nel 2050 dovessi un giorno ripensare al 2018, penserei a ciò che lo ha caratterizzato più di ogni altra cosa: l'arrivo di una politica nuova. Non si è mai parlato tanto di politica come in questo periodo e mi sembrava giusto poter disporre in futuro di una farsa che la racconti nella sua diversità e confusione perché il compito della commedia è questo. Il potere è un punto riferimento importantissimo del genere e da troppo tempo sulla politica si fanno solo film di denuncia, che vogliono far cadere governi o annientare persone, ma le commedie sulla politica mancano. Questo film nella sua semplicità e con sguardo critico e affettuoso per una certa fragilità, impreparazione e debolezze della politica, fa un quadro di quanto questi nuovi personaggi siano poco preparati, senza ideali e pronti a tutto. Natale a 5 stelle è un ritratto buffo e lascia un piccolo segno di come la commedia all'italiana guarda alla politica del nostro paese in questo preciso momento".


L'ultimo piccato commento è per tutti quei "grandi produttori italiani che sanno tutto della commedia" ai quali Natale a 5 stelle deve "essere sembrata antica" e troppo esposta sui temi della politica italiana, perché "non si parla della politica italiana, non ci si immischia".


Questa sera, domenica 26 dicembre, alle 21.50 su Canale 5, va in onda il film Natale a 5 stelle. Diretto da Marco Risi con Massimo Ghini, Ricky Memphis e Martina Stella, è ispirato alla commedia teatrale Out of Order di Ray Cooney, scritto da Enrico Vanzina e girato tra Roma e Budapest.


Il premier pentastellato Franco Rispoli, in trasferta con l'amante, una deputata PD, per un weekend prenatalizio nella suite di un hotel a cinque stelle a Budapest, deve evitare lo scandalo quando trova un cadavere in albergo. Per sbarazzarsene, vengono aiutati dal portaborse del premier. A peggiorare la situazione, si aggiunge anche il marito dell'amante del premier che, scoperto il tradimento, vuole cogliere i due maldestri amanti in flagrante. Ne scaturirà un esilarante susseguirsi di situazioni paradossali.


Nel cast di Natale a 5 stelle, oltre a Massimo Ghini nei panni del Presidente Franco Rispoli, Martina Stella in quelli della deputata e Ricky Memphis che intepreta il segretario del premier, anche Paola Minaccioni, Andrea Osvart, Biagio Izzo, Riccardo Rossi e Massimo Ciavarro.


Stasera, venerdì 23 dicembre 2022, alle ore 21,45 su Canale 5 va in onda Un Natale a 5 stelle, film del 2018 diretto da Marco Risi. Prodotto e distribuito da Netflix, è stato distribuito in tutto il mondo il 7 dicembre 2018. Ma vediamo insieme tutte le informazioni nel dettaglio.


Martina, hai girato tanti film con Carlo Vanzina, e per Natale 5 stelleti aveva scelto ancora una volta come protagonista femminile. Come è stato girare con Marco Risi, quali sono le differenze?


ROMA - Arriva il 7 dicembre, non in sala ma solo su Netflix (questa è la vera novità), 'Natale a 5 stelle' il primo cinepanettone che potranno vedere i circa 160 paesi utenti della piattaforma streaming. Un film, il primo dei Vanzina senza Carlo, firmato da Marco Risi e totalmente contaminato dalla politica italiana di oggi. E questo con tanto di nomi (si sentono quelli di Renzi, Salvini e Di Maio) e dove due dei protagonisti principali non nascondono troppo di essere Giuseppe Conte e Maria Elena Boschi. Non solo: non è neppure un caso, anche se siamo in piena farsa, che questi politici siano poi rappresentati abbastanza imbranati e dilettanti e con curricula impresentabili.


Questa la storia. Alla vigilia di Natale una delegazione politica italiana, con alla testa il premier italiano, Franco Rispoli (Massimo Ghini), va in visita ufficiale in Ungheria con l'addetto stampa tuttofare Walter Bianchini (Ricky Memphis), eletto a Guidonia con solo 127 voti digitali. Ora, oltre ai suoi molti incontri politici ufficiali, il primo ministro italiano intende passare, di nascosto, un weekend d'amore e sesso con Giulia Rossi (Martina Stella) in viaggio con la delegazione, e deputata del Pd di area Renzi: bellissima e giovane politica con evidente accento toscano. Ma quando nella suite imperiale del Grand Hotel sono già pronte ostriche e champagne per la coppia d'amanti in odor di neo-patto del Nazareno tra Cinquestelle e Pd, i due si ritrovano con un misterioso cadavere nella stanza. Per sbarazzarsene e non finire in uno scandalo, i due amanti vengono aiutati dal portaborse di Rispoli che però dovrà vedersela anche con le inaspettate avance della moglie del premier (Paola Minaccioni) arrivata all'improvviso a Budapest.


Ecco tutte le curiosità sul film che ha inaugurato una nuova tipologia di film natalizio italiano, il primo prodotto di questo tipo prodotto da Netflix: Natale a 5 stelle Potrebbe interessarti anche Il primo Natale, tutto sul film con il duo comico Ficarra e PiconeUn vulcano di creatività e un simpatico omaggio al Natale, tanti dettagli esclusivi ...


La prima serata della rete televisiva Canale 5 di Venerdì 23 Dicembre 2022, a partire dalle ore 21:30 circa, sarà caratterizzata dalla messa in onda del film commedia: Natale a 5 stelle.


Natale a 5 stelle è una commedia dal tono satirico diretta da Marco Risi e con un ricco cast. Giunto al cinema nel 2018, andrà in onda stasera, 26 dicembre, in prima serata su Canale 5.


Anche Netflix ha i suoi cinepanettoni e quello del 2018 è Natale a 5 stelle. Il film è infatti uscito prima sulla piattaforma streaming e solo in un secondo momento al cinema. Come anche il titolo lascia immaginare, la satira politica è al centro di questa commedia che è diretta da Marco Risi e con protagonista Massimo Ghini. Vediamo ora quali sono le location nelle quali il regista, gli attori, le attrici e tutti gli altri componenti della troupe hanno lavorato per girare il film.


Natale a 5 stelle va in onda oggi, venerdì 23 dicembre, a partire dalle ore 21.20 su Canale 5. Si tratta di un film comico e satirico prodotto nel 2018 da Andrea Occhipinti e diretto da Marco Risi. Tra i volti principali della pellicola spiccano Massimo Ghini, Martina Stella, Andrea Osvart e Ricky Memphis. Il film Natale a 5 stelle nasce come progetto natalizio valido sia per le piattaforme di streaming che per la diffusione cinematografica.Diretta/ Genoa Reggina (risultato finale 1-0): volano i rossoblu, calabresi in crisi


Non tutti i mercatini di Natale sono uguali. Sarà capitato anche a te di visitarne qualcuno e rimanerne un po' deluso constatando che si trattava di poche bancarelle, neppure troppo fornite in maniera originale. Probabilmente non hai ancora sentito parlare del Percorso delle cinque stelle, soprattutto se non sei (ancora per poco) un vero appassionato di mercatini di Natale. Visitare un mercatino di Natale, nel contesto di questo percorso, è il modo migliore per entrare nella giusta atmosfera natalizia. 041b061a72


Info

Benvenuto/a nel gruppo! Puoi connetterti ad altri iscritti, ...
bottom of page